Vai al contenuto principale
25 Marzo 2020

"Bene la sospensione dei tributi locali decisa da Novara, ci auguriamo che altri Comuni seguano questo esempio"

"Bene la sospensione dei tributi locali decisa da Novara, ci auguriamo che altri Comuni seguano questo esempio"

“Plaudiamo alla decisione della Giunta comunale di Novara che ha deliberato la sospensione e lo slittamento dei termini per il pagamento dei tributi comunali in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020 a seguito dell’emergenza Coronavirus”. Così il presidente di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale, Michele Giovanardi e il direttore Amleto Impaloni, che aggiungono “la decisione va nella direzione da noi auspicata e sulla quale abbiamo richiamato, con una lettera,  l’attenzione dei sindaci dei Comuni novaresi, vercellesi e del VCO".

 

Confartigianato Imprese Piemonte Orientale ha infatti chiesto a tutti i sindaci di disporre la proroga per TARI e IMU (e per l’IMU la riduzione dell'impatto del tributo relativamente alla quota a favore dell'Ente Locale) e la riparametrazione di TOSAP (tassa occupazione spazoi e aree pubbliche) e  ICP  (Imposta comunale pubblicità)  sui giorni di effettiva apertura delle attività in queste settimane difficili e di chiusura obbligata per decreto.

 

 “L’intervento da noi sollecitato e che siamo certi troverà positiva accoglienza - commentano il presodente Moichele Giovanardi e il direttore Amleto Impaloni -  da un lato allevierà le imprese da un onere che, la situazione drammatica che stiamo tutti vivendo, fa sentire come iniquo; dall’altro sarebbe un segnale positivo di attenzione e di vicinanza delle amministrazioni alle imprese e alle persone, una iniezione di fiducia fortemente auspicata”. 

 

 

Con la sua delibera il Comune di Novara ha deciso nel dettaglio: 

  • di differire i termini di versamento della Tassa occupazione spazi ed aree pubbliche (Tosap) permanente e temporanea per le occupazioni mercatali, fissando le nuove scadenze alle date del 30 giugno, 30 settembre e 31 ottobre
  • di differire i termini di versamento della Tari (solo una lista suppletiva di debitori per l'anno 2019), spostando la nuova scadenza dal 30 aprile al 30 giugno 2020
  • di prendere atto della sospensione fino al 31 maggio 2020 delle attività di liquidazione, di controllo, di accertamento, di riscossione e di contenzioso tributario da parte del servizio entrate fundraising sponsorizzazioni e gestione del patrimonio immobiliare comunale, dell’organismo di mediazione tributaria, del servizio avvocatura civica e del concessionario Abaco 
  • di prendere atto che sono sospese e rinviate le scadenze di pagamento ricadenti nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 degli atti di accertamento esecutivi e delle ingiunzioni fiscali emessi dal Comune di Novara o dal concessionario Abaco
  • di disporre la sospensione e rinvio di qualsiasi forma di rateizzazione accordata e in corso le cui scadenze di versamento ricadono nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 

 

 

 


Torna a tutte le news